FacebookTwitterRSS Feed

Municipio V Valpolcevera contro in Fiscal Compact

AddThis Social Bookmark Button

Il consiglio del V Municipio Valpolcevera ha approvato, durante la seduta di ieri mattina, una mozione presentata dal gruppo “Chiamami Genova - Putti Sindaco” contro il Fiscal Compact e i Trattati europei, nell'ambito della campagna lanciata in proposito dalla "Rete delle Città in Comune" e da Attac.

Sicuramente è un tema di portata generale che pare poco aver a che fare con un Municipio, ma è anche dalle politiche liberiste europee che derivano i tagli pesanti di questi anni nei confronti degli enti locali.

La mozione è passata in modo unanime con 13 voti favorevoli e 8 astenuti, il Presidente Romeo, M5S e Forza Italia hanno votato a favore, mentre le forze restanti di centrodestra e centrosinistra hanno votato secondo coscienza astenendosi od in modo favorevole.

Un piccolo segnale contro le politiche neo-liberiste è stato perciò lanciato, ed è un piccolo fatto positivo in quanto è inutile lamentarsi della carenza di risorse per gli enti locali se poi non si cercano di contrastare le politiche neoliberiste contro l’austerità.

 

Davide Ghiglione, capogruppo "Chiamami Genova - Putti Sindaco" V Municipio Valpolcevera

Share