FacebookTwitterRSS Feed

Nuovo e vecchio fascismo tra web e populismo + cena popolare

AddThis Social Bookmark Button


Ne discutiamo Sabato 20 Gennaio, dalle ore 18:00, presso il Circolo PRC “Gramsci” Valpolcevera, con Ennio Cirnigliaro, del Comitato Popolare Antirazzista della Valpolcevera e Giuseppe Rando, responsabile antifascismo della federazione genovese del PRC
A seguire, ore 20:00, pastasciuttata antifascista, torte salate, vino, acqua, dolce e caffé (12 euro), i proventi andranno per l’autofinaziamento del circolo.

Sono gli anni delle contrapposizioni inventate tra giovani e anziani, migranti e italiani, pensionati e non, lavoratori pubblici e lavoratori privati, cittadin* e scioperanti, della repressione del conflitto, del sospetto costruito ad arte verso i migranti come arma di distrazione di massa.

Sono gli anni del lavoro precario, dei non lavori, del lavoro gratuito, alternato, col timer; gli anni in cui i diritti conquistati diventano un “freno” allo sviluppo economico, gli anni in cui la schiavitù è a norma di legge, gli anni in cui il Natale a casa dal lavoro è un lusso e il diritto viene vissuto come un privilegio. Gli anni in cui si muore sotto alle ruote di un camion mentre si sciopera.
Gli anni in cui i fascisti, lasciati liberi per anni di fare le loro parate con il beneplacito delle Istituzioni, diventano un'ottima occasione per far ritrovare la perduta verginità alle stesse classi dirigenti responsabili della macelleria sociale che appena un anno fa hanno tentato lo stravolgimento della Carta Costituzionale.

 

Share